Reyer School Cup: il Liceo Galilei di Dolo è pronto per lo spareggio Playoff!

DCIM101GOPROG0028209.

Venerdì 20 marzo alle 11.30 andrà in scena alla palestra dell’Istituto 8 Marzo – K. Lorenz di Mirano il primo spareggio playoff della Reyer School Cup. Istituto 8 Marzo – K. Lorenz e Liceo Galilei di Dolo si giocheranno in 32′ il pass per accedere alla Final Four in programma al Palasport Taliercio sabato 11 aprile dalle 8.30. Di seguito proponiamo una presentazione prodotta dal Liceo Galilei in vista di questa super sfida. Grazie all’addetto stampa Andrea Bano per averci fornito il materiale. In bocca al lupo!

L’Umana Reyer ha deciso di prendersi avanti coi tempi e, nonostante le fasi a gironi non siano ancora terminate, dopo poco più di un mese, il nostro liceo è già pronto a scendere in campo di nuovo per le fasi playoff della Reyer School Cup 2015.

Venerdì 20 alle ore 10.00 la squadra partirà alla volta della palestra dell’Istituto 8 Marzo il quale si è imposto nel girone di Mirano contro il liceo Majorana, l’istituto Levi-Ponti e il collegio Salesiano Astori.

Riguardo ai nostri avversari sappiamo che sono al debutto in questo torneo. Dalle cronache del sito Reyer hanno faticato a vincere le prime due partite ma hanno dato il meglio di sé nella terza e decisiva dimostrando il loro talento nel tiro dall’arco e vincendo la partita di ben 39 punti (59-20) grazie ai quali si sono aggiudicati il vantaggio di giocare la fase playoff in casa.

Entrambe le scuole infatti hanno vinto i loro gironi anche supportati dal tifo presente sugli spalti ed è per questo motivo che il liceo Galilei si trova svantaggiato a dover giocare fuori dalle sue mura: a tal proposito il capo ultrà Alberto Chiusin di 5F (indirizzo sportivo) ha dichiarato “La trasferta sarà dura, e ancora più dura sarà sostenere i nostri ragazzi in una palestra avversaria! Prevalentemente saremo ragazzi di quinta e arriveremo in macchina. In queste occasioni la Reyer School Cup diventa più importante dello studio, soprattutto per degli sportivi come noi… Maturità 2015 non ti temiamo”.

Tra le file dell’8 Marzo ci sono volti noti ai giocatori del Galileo, in particolare Nicola De Mori, Giacomo Nalesso e Alberto Pedenzini i quali fanno parte di una “squadra solida e ben preparata fisicamente e tecnicamente”. Queste le parole di Jacopo Bonafè che ha continuato dicendo “Loro partono favoriti perché giocano in casa e avranno molto pubblico ma con cuore, testa, forza di volontà e muscoli possiamo giocarcela con tutte le squadre del torneo e fare loro qualche brutto scherzetto inaspettato”.

Il coach Christopher Berto e il capitano Davide Saccon sono concordi nel dire “Sappiamo che la partita sarà difficile ma abbiano i numeri per farcela, dobbiamo impegnarci tutti per metterli nel giusto ordine di idee e vincere”

Infine, le parole dell’idolo dei tifosi, Enrico Zampieri detto Cobra sono state “L’impegno sarà estremamente duro ma per nulla proibitivo”.

Potete stare certi che il Galileo venderà cara la pelle. Ragazzi dell’8 Marzo ricordatevi che all’inizio della partita il tabellone segnerà Casa 00 Ospiti 00. NON AVETE ANCORA LE FINAL FOUR IN TASCA!

DCIM101GOPROGOPR8191.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.