Reyer School Cup: l’8 Marzo Lorenz vince la tappa di Mirano

8 marzo lorenz reyer school cup

Nella tappa di Mirano della Reyer School Cup è l’8 Marzo Lorenz ad aggiudicarsi tutte e tre le partite del girone sbaragliando la concorrenza di Majorana Corner, Levi Ponti e Astori. Una vittoria da parte dei “padroni di casa”, che hanno ospitato le sfide nella loro palestra, supportata anche da un grande tifo sugli spalti e dalle coreografie delle studentesse che hanno riempito con stacchi musicali ogni pausa tra una partita e l’altra.

Vota l’Mvp al link

Clicca qui per accedere alla fotogallery

Liceo Majorana Corner – Istituto Levi Ponti 14-33

Coreografia

Majorana: Ceron 2, Scolaro, Baretta 2, Danesin, Favaretto 6, Basato, Numi, Giacomello 2, Barioli, Boldrin, Furian, Armellin 2. All. Prof.ssa Manuela Mantovan Uff. Stampa C. Guzzo

Levi-Ponti: Masiero, Toffano, De Liberali 7, De Nat 2, Scarpa 10, Marcato 6, Bobbo 4, Mammoliti, Favaro 4, Salvian, Giacomin, Pollon. All. Prof. Adriano Bollini

Grazie ad una serie di canestri spettacolari dopo 4′ il Levi Ponti conduce 4-10. Trascinata da Bobbo il Levi tocca il più 7 ma arriva la replica da tre da parte di Favaretto per il Majorana. Il primo quarto finisce così sul 9-15. A metà gara arrivano le guest star di giornata: i due atleti dell’Umana Reyer Michele Ruzzier e Marco Ceron, miranese doc, che va a sedersi sulla panca del Majorana dove gioca il fratello Andrea. De Nat e De Liberali portano il Levi Ponti al nuovo massimo vantaggio al 12′ (11-24) mentre il Majorana fatica a trovare la via del canestro. Il Levi Ponti può prendere il largo e a 5′ dalla fine è 11-30. Finisce 14-33.

Istituto 8 Marzo Lorenz – Collegio Salesiano Astori 40-37

8Marzo_Astori

8 Marzo-Lorenz: De Mori M. 3, Nalesso 4, Criconia 7, Groppi 6, De Mori N. Pedenzini 13, Boldini, Gambato R., Prendin, Favaretto 2, Gambato A. 5, Pigozzo N. All. Prof. Ruggero Moschetta. Uff. Stampa A. Vanzan

Astori: Marchetto 6, Menazza 6, Barbisan, Libralato, Ortolan 12, Pianon, Pistolato 11, Caccin, Reggiato, Gaiba 2. All. Prof.ssa Cristina Zanata.

L’8 Marzo parte subito forte. Con tre bombe in rapida successione (una di Groppi e due di Nalesso) arriva al 5′ sul 15-5. Sale alto l’incitamento dei rumorosi supporters dell’8 Marzo Lorenz che si esaltano ad ogni canestro dei compagni. L’Astori non ci sta e si affida ai canestri di Menazza per restare in scia poi due liberi di Criconia chiudono la prima frazione sul 28-21. Alla ripresa del gioco l’Astori torna subito a meno 4 (28-24). L’8 Marzo ha molte frecce da sfruttare e torna a più 8 ma con caparbietà l’Astori riagguanta la parità a 3’22” dalla fine (32-32). È time out per l’8 Marzo con il tifo per i miranesi che torna a farsi sentire altissimo. In due azioni l’8 Marzo torna a più 5 con due liberi e una tripla. Quando Criconia infila la tripla del più 8 la partita sembra chiusa e invece l’Astori ha la forza di riportarsi a -3. I moglianesi rubano anche l’ultimo pallone e avrebbero la possibilità di impattare. Ma il tiro si stampa sul ferro e la vittoria va all’ 8 Marzo.

8 Marzo Lorenz – Majorana Corner 29-23

(_Marzo_Majorana

8 Marzo-Lorenz: De Mori M. 3, Nalesso 2, Criconia 4, Groppi 12, De Mori N., Pedenzini 2, Boldini, Gambato R. 2, Prendin 1, Favaretto, Gambato A. 3, Pigozzo N. All. Prof. Ruggero Moschetta. Uff. Stampa A. Vanzan

Majorana: Ceron 12, Scolaro, Baretta 2, Danesin, Favaretto 2, Basato, Numi, Giacomello 3, Barioli, Boldrin, Furian, Armellin 4. All. Prof.ssa Manuela Mantovan Uff. Stampa C. Guzzo

L’8 Marzo Lorenz torna subito in campo dopo la tirata sfida con l’Astori. Nonostante le tante energie spese sono loro a partire meglio (5-0) ma il Majorana risponde e al 4′ è 5-4. Time out e conseguente break per l’8 Marzo che va sul 9-4. È però Ceron a riportare più volte a meno uno il Majorana. E si arriva all’intervallo proprio sul minimo scarto: 16-15. La gara non sembra voler avere un padrone fino a quando De Mori e Gambato non spezzano l’equilibrio con due triple. L’8 Marzo si porta così sul 22-17 ma a 5′ dal termine il Majorana realizza la tripla del meno 2. Ceron infila anche il meno 1 ma ci pensa Groppi a realizzare le due triple che portano al 29-23 a 2′ dal termine. Il Majorana ci prova con il tiro dalla distanza che però non entra e la vittoria va all’8 Marzo per la gioia dei suoi tifosi.

Collegio Salesiano Astori – Istituto Levi Ponti 28-37

Levi_Ponti_Astori

Astori: Marchetto 9, Menazza 2, Barbisan, Libralato 4, Ortolan 4, Pianon, Pistolato 2, Caccin, Reggiato 2, Gaiba 3. All. Prof.ssa Cristina Zanata.

Levi-Ponti: Masiero 9, Toffano 2, De Liberali 2, De Nat 5, Scarpa, Marcato 7, Bobbo 5, Mammoliti, Favaro 7, Salvian, Giacomin, Pollon. All. Prof. Adriano Bollini

Dopo i primi 3 minuti all’insegna dell’equilibrio, il Levi Ponti mette la freccia e in poco più di un minuto si porta sul 9-3. L’Astori prova a rifarsi sotto ma il break prima dell’intervallo è tutto a favore dei miranesi che chiudono sul 9-18. La musica non cambia in apertura di seconda frazione. Il Levi Ponti mantiene le distanze amministrando il vantaggio. A 5′ dalla fine arriva la tripla di De Nat che vale il più 10. La gara si fa a quel punto in discesa per il Levi Ponti che tocca anche il più 11. I miranesi prendono il largo e possono amministrare il vantaggio chiudendo sul 28-37.

Collegio Salesiano Astori – Liceo Majorana Corner 34-39

Majorana_Astori

Astori: Marchetto 18, Menazza, Barbisan, Libralato, Ortolan 13, Pianon, Pistolato 2, Caccin, Reggiato, Gaiba. All. Prof.ssa Cristina Zanata.

Majorana: Ceron 10, Scolaro 3, Baretta 7, Danesin, Favaretto 4, Basato, Numi, Giacomello 7, Barioli 2, Boldrin, Furian 4, Armellin 2. All. Prof.ssa Manuela Mantovan Uff. Stampa C. Guzzo

Si affrontano le due squadre ancora a caccia della prima vittoria. Parte meglio l’Astori (4-1) ma già al 2′ il Majorana ribalta (4-5). E’ botta e risposta fra le due formazioni che si affrontano a viso aperto. Ceron trova due triple e porta i suoi sull’8-13 a metà del primo quarto. Il vantaggio sale poi a 7 lunghezze. L’Astori non ci sta e grazie ai liberi di Marchetto e Libralato arriva fino a -2 a pochi secondi dalla sirena. Ma chiude il primo quarto il canestro di Ceron del 14-19 per il Majorana. L’Astori torna in campo determinato e trova il 22-23 dopo 2’30”. A 6′ dal termine i moglianesi realizzano la tripla del sorpasso: 25-23. Inizia un bel botta e risposta con sorpassi e controsorpassi continui. Sfruttando un fallo subito e una tripla di Giacometto il Majorana torna a più 6 a meno di 4′ dalla fine. Trascinato da Marchetto, top scorer con 18 punti, l’Astori prova in ogni modo a farsi sotto ma la vittoria va al Majorana che chiude sul 34-39.

Istituto 8 Marzo Lorenz – Istituto Levi Ponti 59-20

8Marzo-Levi-Ponti

8 Marzo-Lorenz: De Mori M. 2, Nalesso 12, Criconia 16, Groppi 3, De Mori N. 3, Pedenzini 8, Boldini 2, Gambato R. 2, Prendin, Favaretto, Gambato A. 12, Pigozzo N 2. All. Prof. Ruggero Moschetta. Uff. Stampa A. Vanzan

Levi-Ponti: Masiero 4, Toffano, De Liberali 6, De Nat, Scarpa 1, Marcato 3, Bobbo 2, Mammoliti 4, Favaro, Salvian, Giacomin, Pollon. All. Prof. Adriano Bollini

E’ l’ultima sfida di giornata a decretare la vittoria della tappa. Si affrontano infatti le due formazioni che si sono aggiudicate entrambi gli incontri precedenti. La sfida è subito molto accesa come si addice ad una finale. Parte il meglio il Levi Ponti che punta sui centimetri di Masiero sotto canestro. Dall’altra parte l’8 Marzo si affida al tiro da fuori trovando tre triple in rapida successione due delle quali firmate da Criconia, subito protagonista del match. Sono i canestri che danno il “la” al break dell’8 Marzo che vale il 17-10 al 6′ e che consiglia il time out al Levi Ponti. Ma è ancora Criconia a trovare la tripla che vale il più 10 (20-10). Sulle ali dell’entusiasmo e trascinato dal grandissimo tifo sugli spalti l’8 Marzo Lorenz piazza ancora con Criconia e con Nalesso, che trova pure lui la tripla, il break (30-10) che spacca in due la partita e taglia le gambe al Levi Ponti. È il festival della tripla in casa 8 Marzo Lorenz e si va all’intervallo sul 33-10. Fanno festa anzitempo sugli spalti i tifosi dell’8 Marzo Lorenz che già assaporano la vittoria. Non accenna infatti ad abbassarsi la precisione dall’arco dell’8 Marzo Lorenz che continua a perforare la retina con una serie impressionante di canestri da tre. A 5’30” dalla fine il punteggio recita 48-16. Si gioca ormai per la differenza canestri ovvero il parametro che decreterà quale squadra, tra 8 Marzo Lorenz e Liceo Galilei vincitore della tappa di Dolo, ospiterà la partita di playoff. E la partita finisce con un punteggio da record per l’8 Marzo Lorenz: 59-20.

Classifica finale

Istituto 8 Marzo – K. Lorenz 6

Istituto Levi – Ponti 4

Liceo Majorana – Corner 2

Collegio Salesiano Astori 0

Le squadre

Istituto 8 Marzo – K. Lorenz di Mirano

8 marzo lorenz reyer school cup

Istituto Levi – Ponti di Mirano

Ist_Levi_Ponti_Reyer School Cup

Liceo Majorana – Corner di Mirano

Liceo_Majorana_Reyer School Cup

Collegio Salesiano Astori di Mogliano Veneto

Collegio_Astori_Reyer School Cup

Le ragazze di terza e di quinta dell’Istituto 8 Marzo – Lorenz protagoniste delle coreografie

Cheerleaders 8 Marzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.