Reyer School Cup: la presentazione del Liceo Foscarini di Venezia

liceo foscarini venezia reyer school cup_2015

Di seguito proponiamo la presentazione del Liceo M. Foscarini, finalista della scorsa edizione della Reyer School Cup e prossimo al debutto nella tappa Ducale Venezia 1, prodotta dalle addette stampa d’Istituto Lucia Albano ed Emma Tamai.

Il LICEO FOSCARINI, fondato nel 1807, vanta più di 200 anni di storia decisamente evidenti nella struttura architettonica della sede che, grazie ad una continua evoluzione, vede attualmente a fianco di una vera da pozzo cinquecentesca ed una chiesa sconsacrata trecentesca, eficienti laboratori di informatica di ultima generazione ed una nuova ala edificata in materiale di bioedilizia inaugurata nel 2014.

Anche gli studenti del Liceo convitto risultano altrettanto eterogenei: chi frequenta la sezione classica si dedica all’approfondimento del greco e del latIno dal lunedì al sabato la mattina, chi frequenta la sezione europea approfondisce lo studio di lingue straniere abbinate al diritto, alla geografia o alla storia dell’arte dal lunedì al venerdì per 10 ore giornaliere.

Se i metodi di studio e gli orari scolastici dividono i 700 studenti iscritti, l’organizzazione di viaggi, dii scambi culturali, di manifestazioni con ospiti internazionali e la passione per lo sport riuniscono tutti alla ricerca di collaborazione e della massima efficienza per esibire l’orgoglio di frequentare una scuola che offre grandi opportunità assieme ad una valida cultura.
Per tutti la sfida più grande è riuscire ad inserire nelle 24 ore giornaliere il tempo scuola, la vita sociale, lo sport, le passioni personali, il sonno, lo studio e qualche minuto con la famiglia.

Mettiamoci sopra anche la prof. che vuole fare allenamenti per prepararsi alla REYER SCHOOL CUP senza peraltro poter utilizzare il campo di pallacanestro esterno, ora interdetto per segnalazione di rumorosità eccessiva: ecco una scuola dove gli opposti si attraggono e le difficoltà diventano sfide davanti alle quali nessuno si tira indietro.
Per il Foscarini si tratta del secondo anno di presenza alla REYER SCHOOL CUP e segnaliamo come la manifestazione sia curata nei dettagli, ben articolata ed efficiente quindi magnifica.

Unico appunto negativo è la non attivazione di un evento dedicato alle squadre femminili: ad esempio nel centro storico di Venezia ci sono tre istituti in grado di proporre squadre femminili complete che affiancate ad altre della terraferma potevano dar vita ad un torneo femminile. La presenza di quote rosa ci sembra anacronistica nel 2015, quindi da rifiutare.

Presentazione della rosa:

ROSADA SIMONE play- ottima visone- tecnica- agilità -abilità -generosità
MERCURIO GIOVANNI ala –veloce-buon difensone- inconstante
DE ROSSI NICOLO’ ala-ottima difesa- resistenza fisica- generoso- veloce
GUERZONI TOMMASO guardia- creativo- veloce – generoso-resistenza fisica
MAZZEGA MATTTEO ala-buon tiratore martellante- incostante
PETTENO’ JOSHUA ala- veloce- creativo- realizzatore- resistenza fisica- a volte individualista
BUSINARO STEFANO guardia- giovane- veloce- buon difensore- generoso
KOLBE SAMUELE ala- abile- tecnica- incostante
ZOPPI ADRIANO centro di talento- poca eperienza-determinazione
SFRISO SIMONE pivot-poca esperienza-volontà- determinazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.