TAPPA VERITAS ENERGIA MIRANO

DATA: Venerdì 03/03/2017 (dalle ore 8.30): MIRANO – Palestra Ist. 8 Marzo – K. Lorenz, Via Matteotti 42/A, Mirano (VE).

ISTITUTI COINVOLTI: Otto Marzo di Mirano, Primo Levi di Mirano, Majorana di Mirano, Newton di Camposampiero.

Risultati

Otto Marzo - K.LorenzPrimo Levi3319
Majorana - CornerNewton - Pertini3423
Otto Marzo - K.LorenzNewton - Pertini3226
Majorana - CornerPrimo Levi2715
Newton - PertiniPrimo Levi3629
Otto Marzo - K.LorenzMajorana - Corner3033

Classifica

  PUNTIGVPPFPSdiffcoeff
1Majorana - Corner63309468261.382
2Otto marzo - K.Lorenz43219578171.218
3Newton - Pertini23128595-100.895
4Primo Levi03036396-330.656

Fotogallery (Clicca sulle foto)



Video

Comunicazione

Il premio della comunicazione viene vinto dall’Istituto 8 Marzo. I ragazzi sono riusciti infatti a trasmettere a tutta la scuola la passione per questo torneo e per i propri colori; un fatto dimostrato dalle centinaia di ragazzi e ragazze presenti in palazzetto. I complimenti vanno fatti in modo particolare ad Alice Bertazzon, Laura Marcato e Gabriele Pistolato che hanno partecipato in modo attivo e con entusiasmo ad allenamenti e allestimento del palazzetto, inviandoci alcune immagini che dimostrano tutto l’impegno profuso.

 

Tifo

Il premio per il miglior tifo viene attribuito all’Istituto 8 Marzo, che si conferma su livelli altissimi. I ragazzi non hanno infatti deluso le aspettative. Dalla prima all’ultima partita il clima in palestra è stato a dir poco emozionante, grazie ai tantissimi che con cori, coreografie e tanta passione hanno sostenuto sia la propria squadra che i compagni e amici del Primo Levi, quando la propria squadra non era presente in campo. Purtroppo la squadra non è riuscita ad aggiudicarsi la vittoria di tappa ma sugli spalti la vittoria è stata meritatissima! Una nota di merito anche alla “Curva Sud” del Levi Ponti e alla rappresentanza del Majorana, che ci si aspetta ancor più numerosa ai Playoff..

Detto ciò, ci congratuliamo e ringraziamo di cuore tutti i fantastici ragazzi dell’ 8 Marzo che, migliorandosi di anno in anno, contribuiscono a rendere sempre più magica la Reyer School Cup. BRAVI RAGAZZI!!!

Tiro da 3

E’ Martino Criconia dell’ Otto Marzo ad aggiudicarsi la terza tappa della conference Oro della Gara del tiro da tre punti. Qualificatosi al secondo posto con 9 centri in 51″nel Qualification Round, in finale si impone per 9-5 con Giorgio Peroni del Newton – Pertini, che nel Qualification Round stabilisce il nuovo record con 11 canestri in 45″,  salvo poi cedere in finale. Nonostante la sconfitta nella tappa, l’8 marzo porterà così un proprio rappresentante alle final four del Taliercio, in programma sabato 8 aprile.

Recap

Grande impresa del Majorana, che si aggiudica la tappa Veritas Energia Mirano della Reyer School Cup, in casa dell’8 Marzo/Lorenz, presenza fissa alle ultime due Final Four della manifestazione. Ecco com’è andata:

8 Marzo/Lorenz-Levi/Ponti 33-19 (17-10)

8 Marzo: Boem, Groppi 5, Criconia 10, Savasi 2, Pedenzini 8, Boldini, Stevanato, Birello 6, Pigozzo 2, Farinati, Pettenati, De Mori.

Levi: Toffano 6, Tonello 2, Bobbo 6, Cagnin, Favarato, Griffoni, Gallina, Bertan 5, Favaro, Sartor, Masiero.

I padroni di casa dell’8 Marzo/Lorenz iniziano con il piede giusto la tappa Veritas Energia Mirano della Reyer School Cup 2017, battendo il Levi nel primo “derby” miranese 33-19. Il Levi risponde al 5-0 iniziale, impattando al 3’ con Tonello e Bobbo, poi, con molti errori in campo e il punteggio che si muove soprattutto dalla lunetta, l’8 Marzo allunga: 12-5 al 7’ e 17-7 prima della tripla di Toffano che manda le squadre all’intervallo sul 17-10. La ripresa si apre con il deciso tentativo di rientro del Levi, che arriva sul 17-15, anche se due triple di Criconia permettono ai padroni di casa di allungare nuovamente sul 25-15 al 13’30” e poi, ancora con il tiro da 3, sul 28-16, che diventa 33-19 grazie ad alcuni recuperi finali.

Majorana-Newton/Pertini 34-23 (20-14)

Majorana: Barioli 3, De Nat 4, Armellin 10, Monetti 1, Boldrin 8, Vian, Baratto 4, Numi, Secchi, Sartoretto 2, Nunziale 2, Gottardo.

Newton: Martelozzo 5, Scquizzato 3, Adjagodo 1, Zanchin, Peroni, Maragno 2, Kadiqi 2, Zoccarato, Dukic 2, Isufay 8, Sagredin, Skelzen.

Conducendo per tutto il match, il Majorana apre con una vittoria la sua Reyer School Cup 2017: il Newton/Pertini esce battuto 34-23. Partenza sprint (6-0 in 1’) per il Majorana, prima che Scquizzato sblocchi il Newton, ma al 3’ è 10-3. La partita procede a strappi e il Majorana allunga sul 15-6, con la tripla di Armellin, prima del 19-14 di Dukic che precede di poco l’intervallo, al quale si arriva sul 20-14. La ripresa si apre con il tentativo di rientro del Newton, che arriva sul 20-18 all’11’, ma il Majorana esce bene dal time out e, con un secondo tempo in crescendo, rimette le mani sulla partita, permettendosi poi di gestire fino al 34-23 finale.

8 Marzo/Lorenz-Newton/Pertini 32-26 (20-15)

8 Marzo: Boem, Groppi 13, Criconia 6, Savasi, Pedenzini 8, Boldini, Stevanato, Birello 2, Pigozzo 3, Farinati, Pettenati, De Mori.

Newton: Zoccarato, Kadiqi, Peroni 6, Martelozzo 6, Scquizzato 2, Dukic 2, Adjagodo, Maragno 2, Zanchin, Isufay 8, Sagredin, Skelzen.

Fatica più del previsto l’8 Marzo per piegare la resistenza dei padovani del Newton: l’istituto di Camposampiero esce a testa alta dalla sfida con i favoriti della tappa di Mirano della Reyer School Cup 2017, battuto solo 32-26. Gli “ospiti” partono forte: 0-3 con Isufay, 5-7 dopo 3’, quando si accendono i tiratori dei padroni di casa, con le triple di Groppi e Criconia che trascinano la squadra sul 20-9 al 6’. Nonostante l’attenzione difensiva non sia massima, gli attacchi non ne approfittano, almeno fino agli ultimi minuti del tempo, quando il Newton rientra fino al 20-15, che diventa 20-19 in apertura di ripresa. Il botta e risposta da 3 Groppi-Isufay porta a metà tempo sul 23-22, con l’8 Marzo che, dopo il time out, alza l’intensità difensiva, siglando il break decisivo per il 31-22 al 19’, che diventa 32-26 sulla sirena.

Majorana-Levi/Ponti 27-15 (14-3)

Majorana: Barioli 2, De Nat, Armellin 2, Monetti 6, Boldrin, Vian, Baratto 1, Numi 3, Secchi, Sartoretto 7, Nunziale 6, Gottardo.

Levi: Toffano, Tonello 4, Bobbo 5, Cagnin, Favarato, Griffoni, Gallina 3, Bertan 2, Favaro 1, Sartor, Masiero.

Anche il Majorana rimane imbattuto dopo le prime due partite della tappa Veritas Energia Mirano della School Cup 2017 e andrà a giocarsi l’accesso ai playoff con i padroni di casa dell’8 Marzo dopo il 27-15 sul Levi/Ponti. E’ stata una partita intensa, con il predominio delle difese sugli attacchi, confermato dai punteggi bassi: 5-2 a metà primo tempo, 11-3 al 9’, con la tripla di Numi che manda le squadre all’intervallo sul 14-3. Il margine per il Majorana si allarga in avvio di ripresa fino al 20-3, prima che Tonello sblocchi da sotto il Levi. Una tripla di Gallina al 16’ riavvicina sul 22-10 il Levi, che non molla fino alla sirena, quando il punteggio premia comunque il Majorana 27-15.

Newton/Pertini-Levi/Ponti 36-29 (20-11)

Newton: Zoccarato, Kadiqi 5, Peroni, Martelozzo 12, Scquizzato, Dukic 1, Adjagodo 9, Maragno 3, Zanchin, Isufay 6, Sagredin, Skelzen.

Levi: Toffano 7, Tonello, Bobbo 13, Cagnin 2, Favarato, Griffoni 2, Gallina 1, Bertan 2, Favaro 2, Sartor, Masiero.

Il Newton/Pertini di Camposampiero chiude la sua Reyer School Cup 2017 con una vittoria: 36-29 il finale favorevole ai padovani sul Levi/Ponti di Mirano. Fin dalle prime battute, il Newton imprime la sua impronta alla partita: 18-4, con il Levi che riesce solo parzialmente a rientrare prima dell’intervallo, al quale si arriva sul 20-11. La ripresa si apre con due triple del Newton per il 26-11, anche se Bobbo, con 9 punti personali, trascina il Levi fino al 26-22 a metà tempo. A questo punto emerge però la stanchezza, con la tripla di Kadiqi che dà il la al break decisivo per il Newton: 36-25, limato dal Levi sul 36-29 alla sirena.

8 Marzo/Lorenz-Majorana 30-33 (10-17)

8 Marzo: Boem 3, Groppi 8, Criconia, Savasi 1, Pedenzini 8, Boldini, Stevanato, Birello 4, Pigozzo 6, Farinati, Pettenati, De Mori.

Majorana: Barioli 6, De Nat, Armellin 8, Monetti, Boldrin 4, Vian, Baratto 9, Numi 5, Secchi, Sartoretto, Nunziale 1, Gottardo.

Al termine di una partita tiratissima, arriva la prima grande sorpresa della Reyer School Cup 2017: l’8 Marzo/Lorenz viene battuto dal Majorana, che approda così con merito alla fase a play-off, grazie alla vittoria per 30-33. Enrambe le squadre partono a razzo: i primi sei punti dell’8 Marzo sono di Pedenzini, con il primo sorpasso dei padroni di casa firmato da Pigozzo sull’8-7. Ma il Majorana è ispirato e torna avanti (8-12) con la tripla di Armellin a metà primo tempo. L’8 Marzo alza l’intensità difensiva e pareggia con Pigozzo, poi è un testa a testa con Groppi (13-12), Numi (tripla del 13-15) e Pigozzo (15-15), fino al 18-17 dell’intervallo. La tripla di Baratto al 12’ riporta avanti gli ospiti (18-20), ma ancora Groppi risponde per il 21-20 al 13’. Il punteggio rimane invariato per 2’, finché Birello trova da sotto il 23-20, ma lo 0/2 dalla lunetta di Pedenzini e Groppi impedisce l’allungo all’8 Marzo e, dopo i canestri di Pedenzini e Baratto, la tripla di Barioli ristabilisce la parità a quota 25 al 17’. Il Majorana sorpassa ancora dall’arco (26-28) con Armellin, dopo il libero di Savasi poi il botta e risposta Groppi-Boldrin precede una fase ricca di errori. Groppi impatta sul 30-30 a 38” dalla sirena, poi Nunziale spariglia dalla lunettà (30-31). A -4” Groppi ha ancora la possibilità di siglare il sorpasso, ma fa 0/2 ai liberi e i tiri liberi finali di Boldrin significano vittoria per 30-33 per il Majorana.