Rbm SaluteVeritas EnergiaPam PanoramaFastbooking

Playoff RBM Salute – Venezia

VENEZIA, PALAGIAQUINTO – ARSENALE

DATA: 31/03/16
ORE: 11:00
SQUADRE:
LICEO BENEDETTI DI VENEZIA
LICEO FOSCARINI DI VENEZIA
ISTITUTO 8 MARZO- K. LORENZ MIRANO

8 marzo playoff venezia

L’Istituto 8 Marzo / K. Lorenz è qualificato per le Final Four della Reyer School Cup! I Ragazzi di coach Moschetta hanno avuto la meglio di Liceo Benedetti e Liceo Foscarini nel primo playoff RBM Salute disputato all’Arsenale di Venezia. E’ stata una bellissima mattina di sport dove le emozioni non sono venute solo dal campo ma anche dagli spalti dove circa 600 studenti hanno incoraggiato e applaudito i propri compagni. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e contribuito a questa altra pagina di storia della Reyer School Cup! Siete fantastici!

Clicca sull’immagine per accedere alla Fotogallery

playoff venezia

Recap

Otto Marzo K. Lorenz – Foscarini 48-38 (17-18)

Otto Marzo K. Lorenz: Boem, Groppi 4, Criconia 22, Boldini, Nalesso 10, Gambato 2, Stevanato 1, Pigozzo, Pedenzini 9, Luise, Birello, De mori.

Foscarini: Zoppi, Pettenò 10, Guerzoni 8, Righetti 6, Battagliarin, Foccardi 4, De Rossi , Mazzega 2.

Con la palla a due alle 11.30, hanno inizio i playoff della terza edizione della Reyer School Cup. Ad opporsi l’Otto Marzo di Mirano, con tanto di curva al seguito, e i padroni di casa del Foscarini. A sbloccare il punteggio è Pedenzini per l’Otto Marzo. Primi minuti dove regna il sostanziale equilibrio, con le squadre a ribattersi colpo su colpo. (5-8 dopo 4’).
L’8 Marzo con un parziale di 6-0 (11-8), prova a scappar via, costringendo gli avversari al time out. Ristabilita la parità a quota dodici è una tripla di Criconia a riportare in vantaggio l’Otto Marzo – K. Lorenz (15-12), al quale risponde Righetti sempre da tre punti (15-15). Il tiro libero di Pettenò regala il + 1 all’intervallo al Foscarini (17-18).
La ripresa parte con molti errori da ambo le parti, poi è un canestro di Nalesso a schiodare il punteggio(19-18). Per il Foscarini sale in cattedra Guerzoni con due triple, al quale risponde un Criconia “on fire” con undici punti consecutivi (35-26 a 6’ dal termine). La difesa dell’Otto Marzo è quanto mai arcigna, a scardinarla ci pensa una Tripla di Pettenò dall’angolo prima e due tiri liberi poi (37-31 a 4’40”): UNA PARTITA SPETTACOLARE!! Con le tifoserie a rendere il tutto ancora più entusiasmante. Si arriva agli ultimi due minuti con l’Otto Marzo avanti 41-34, poi un mini parziale di 4-0 del Foscarini riporta ad un solo possesso lo svantaggio (41-38) a 40” dalla fine. L’Otto Marzo – K. Lorenz però mantiene la calma e con un parziale di 7-0 finale, porta a casa la prima vittoria di giornata, 48-38 il risultato finale.

Benedetti – Foscarini 30-21 (18-14)

Foscarini: Zoppi, Pettenò 5, Guerzoni, Righetti 2, Battagliarin, Foccardi, De Rossi 2, Mazzega 12.

Benedetti: Panaccione, Todesco 2, Costantini 6, Lucchese, Seno, Vavasori, Gerotto 3, Freguja E, Crivellari 6, Freguja J, Rizzo 3, Burigana 10.

Nella seconda sfida di giornata derby tutto veneziano tra Foscarini e Benedetti. Parte forte il Benedetti, che si porta subito in vantaggio 11-4 dopo 4’, grazie al duo Burigana- Crivellari. Un canestro di Costantini regala il massimo vantaggio (13-4). Pronta reazione del Foscarini grazie ai canestri di Pettenò e Righetti che riportano a meno quattro il Foscarini (13-9). Il Benedetti però mantiene la calma e si riporta sul più 9 (18-9), poi un nuovo controparziale del Foscarini chiude il primo tempo sul 18-14.
La ripresa inizia con entrambe le squadre che non riescono a trovare la via del canestro, ancora 18-14 a 6’30”. Ci pensa Rizzo a sbloccare il punteggio con una tripla che vale il più sette (21-14). Le squadre contnuano a segnare con il contagocce, si entra negli ultimi tre minuti con il Benedetti avanti 26-19. Il Foscarini prova il tutto per tutto per rifarsi sotto, ma le energie sono ormai al lumicino, al Benedetti non resta che gestire ed incrementare il proprio vantaggio fino al 30-21 finale.

Otto Marzo- Benedetti 30-26 (14-20)

Otto Marzo K. Lorenz: Boem, Groppi 8, Criconia 3, Boldini, Nalesso 14, Gambato, Stevanato, Pigozzo, Pedenzini 5, Luise, Birello, De mori.

Benedetti: Panaccione 3, Todesco 1, Costantini, Lucchese, Seno, Vavasori, Gerotto 2, Freguja E , Crivellari 14, Freguja J, Rizzo, Burigana 6.

La finalissima che vale un pass per le Final Four del Taliercio vede di fronte l’ Otto Marzo K. Lorenz e il Liceo Benedetti. Per il Benedetti subito in spolvero Crivellari autore dei primi 6 punti dei suoi (2-6), poi si accende Pedenzini per l’Otto Marzo con due triple consecutive, al quale risponde Crivellari con altri 5 punti (8-11) a metà tempo. Un parziale di 4-0 del Benedetti (8-15) costringe coach Moschetta al Time out quando sul cronometro ci sono 3’ da giocare. Una tripla del solito Crivellari regala il massimo vantaggio ai suoi (10-20). L’Otto Marzo però non ci sta a fare da vittima sacrificale e trascinata da un ispirato Groppi si riporta sotto di 6 all’intervallo (14-20).
Inizia la ripresa ed è ancora Groppi protagonista con 3 punti consecutivi che riportano l’Otto Marzo ad un solo possesso di svantaggio (20-17), con ancora 6’50” da giocare. Poi si accende Nalesso, che con 5 punti porta i suoi avanti per la prima volta (22-20), a 5’ dalla fine. L’otto Marzo continua a non concedere nulla all’attacco del Benedetti, che non riesce più a trovare la via del canestro, costringendo coach Giacometti al Time Out. All’uscita dal time una bomba da 8 metri di Criconia porta i suoi avanti di 5 (25-20); gli rispondono Burigana col “jumper” e Todesco con uno su due dalla lunetta; si arriva agli ultimi due minuti con l’Otto Marzo avanti 25 a 23. Nalesso dalla lunetta allunga per i suoi che sono avanti di 4 (27-23 a 1’17” dalla fine). Il Benedetti non riesce a tirare, complice un’ottima difesa di squadra dell’Otto marzo. Tripla di Panaccione riporta il Benedetti sotto di 3 a 20” dalla fine, poi 0/2 di Pedenzini regala l’ultima chance al Benedetti, che però fa 0/2 dalla lunetta con Todesco a 8” dalla fine. L’1 su 2 di Pedenzini regala il + 4 della sicurezza che chiude la partita sul 30-26 finale.

L’Otto Marzo conquista così il primo pass per le final four del 16 aprile al Taliercio. Complimenti ragazzi e grazie a tutti coloro che hanno partecipato: oltre 600 studenti hanno sostenuto i propri compagni sulle tribune!