Rbm SaluteVeritas EnergiaPam PanoramaFastbooking

Tappa Venezia 2 Venpa

foscarini

Info

Data: Giovedì 10/03/2016 (dalle ore 8.00);

Luogo: VENEZIA 2 – Palasport Gianquinto “Arsenale” Calle San Biagio, 2132

Istituti coinvolti: Foscarini di Venezia; Morosini di Venezia; Fermi di Venezia; Barbarigo di Venezia.

venpa620

Calendario

A) Liceo Foscarini – Istituto Fermi 42-34

B) Istituto Morosini – Istituto Barbarigo 23-50

C) Liceo Foscarini – Istituto Morosini 33-26

D) Istituto Barbarigo – Istituto Fermi 38-42

E) Istituto Fermi – Istituto Morosini 44-10

F) Liceo Foscarini – Istituto Barbarigo 35-29

Vota l’MVP della tappa!

Chi è stato il Venpa Mvp della Tappa Venezia 2?

View Results

Loading ... Loading ...

 

Classifica

Foscarini 3-0;

Fermi 2-1;

Barbarigo 1-2;

Morosini 0-3

La Tappa

Il Liceo Foscarini non fa sconti a nessuno e per il terzo anno consecutivo supera il primo turno della Reyer School Cup! I liceali veneziani accompagnati dai Proff. Renzo Ciccarello e Adriana Galvan hanno conquistato la Tappa Venezia 2 Venpa avendo la meglio di tutti gli istituti coinvolti.

Recap

FOSCARINI- FERMI 42-34 (19-17)

Foscarini: Pettenò 4, Mazzega 11, Guerzoni, Righetti 9, De Rossi 8, Battagliarin, Foccardi 10, Zoppi.

Fermi: Senigaglia, Zen, Pasini, Ghezzo 5, Manfagiolo, Magnanini, Fusaro 2, Tegon 6, Marcon, Margiotta 5.

Nell’esordio della nona e penultima tappa del Qualification Round della terza edizione della Reyer School Cup si affrontano Foscarini e Fermi. Due scuole che si conoscono molto bene essendosi affrontate anche in amichevole pre-torneo. Parte forte il Fermi, che si porta subito al comando dopo pochi minuti (9-14)grazie alla vena realizzativa di un ispirato Magnanini (16 punti alla fine per lui). Il Foscarini non demorde e chiude all’intervallo avanti 19-17 con Floccardi che mette a referto 8 dei sui 10 punti finali. Inizia la ripresa e due bombe di Righetti portano il Foscarini sul più 10 (29-19); il Fermi accusa il colpo e subisce un ulteriore parziale, piombando sul meno 17 (38-21 a 4’ dal termine e 42-25 a 2’ dalla fine). Negli ultimi minuti il Foscarini cala di intensità e subisce un parziale di 9-0 che chiude la partita sul 42-34 finale.

MOROSINI – BARBARIGO 23-50 (15-30)

Morosini: Leone 14, Nigro 2, Incerti 2, Gessaga 3, Leone, Pappalardo, Marangoni, Recine 2, Moret, Gazzetta.

Barbarigo: Vianello 2, Pace 22, DeVettor, Simonetto 3, Fucellaro 4, Ciofini, Zuccherato 2, Bergamo 11, Akioyamen 6, Yang, Sanson.

Esordio in campo anche per Morosini e Barbarigo. Nei primi 7 minuti regna il sostanziale equilibrio, con il Morosini che scende in campo con grande caparbietà e tiene testa al Barbarigo. A tre minuti dall’intervallo però il Barbarigo stringe le maglie difensive e inizia a recuperare diversi palloni, trasformati in comodi contropiedi, con un conseguente parziale di 22-0, che li porta a condurre 41-15 a metà della ripresa, grazie ad un Marco Pace in versione Bomber, con 22 punti a referto. La partita termina sul 23-50 finale. Per il Morosini da segnalare l’ottima prova di Leone (14 punti).

FOSCARINI – MOROSINI 33-26 (22-13)

Foscarini: Pettenò 6, Mazzega 7, Guerzoni 11, Righetti 7, De Rossi 2, Battagliarin, Foccardi, Zoppi.

Morosini: Leone 14, Nigro 2, Incerti, Gessaga, Leone 2, Pappalardo 2, Marangoni 2, Recine 4, Moret, Gazzetta.

Parte forte il Foscarini con un parziale di 9-0 firmato dal duo Guerzoni- Mazzega. Il Morosini non ci sta e continua a lottare, recuperando progressivamente il gap, (18-13 a due minuti dall’intervallo), salvo poi subire un mini-parziale di 4-0 a fine tempo che riporta il punteggio sul + 9 Foscarini a metà partita (22-13). Nei secondi 10 minuti la partita continua sulla falsa riga, con Il Foscarini che non riesce mai a scrollarsi di dosso i coriacei ragazzi della scuola navale militare che, grazie al solito Leone (14 punti a referto), chiudono l’incontro sotto di sole 7 lunghezze (33-26).

FERMI- BARBARIGO 42-38 (24-19)

Fermi: Senigaglia, Zen 2, Pasini, Ghezzo 10, Manfagiolo, Magnanini 6, Fusaro, Tegon 12, Marcon, Margiotta 12 .

Barbarigo: Vianello 6, Pace 15, DeVettor, Simonetto 7, Fucellaro, Ciofini, Zuccherato, Bergamo 10, Akioyamen, Yang, Sanson.

Un Fermi desideroso di rivalsa si presenta quanto mai concentrato contro il Barbarigo, che invece vuole confermare quanto di buono fatto vedere nella partita precedente. Inizia forte il’Istituto Fermi, con la tripla di Margiotta e le incursioni di Tegon che portano la propria scuola avanti 11-2, costringendo al timeout il Barbarigo. Riordinate le idee, i ragazzi del Barbarigo cominciano ad ingranare, sospinti da un incisivo Bergamo che si fa valere sotto le plance, si va così all’intervallo 24-19. Nei primi cinque minuti del secondo tempo le squadre si equivalgono, rendendo vani tutti i tentativi di allungo degli avversari. A 4’ dal termine si accende Margiotta per il Fermi, che spinge i suoi avanti di 10 (40-30) con un minuto ancora da giocare. A nulla valgono i tentativi di rimonta del Barbarigo nel finale. La partita termina 42-38.

FERMI- MOROSINI 44-10 (25-5)

Fermi: Senigaglia, Zen 11, Pasini 2, Ghezzo 5, Manfagiolo, Magnanini 9, Fusaro 4, Tegon 7, Marcon, Margiotta 6.

Morosini: Leone, Nigro, Incerti, Gessaga, Leone, Pappalardo, Marangoni, Recine 3, Moret 2, Gazzetta 5.

Il Fermi vittorioso resta in campo per l’ultima partita contro il Morosini, desideroso di provare a strappare perlomeno il pass come miglior seconda di conference in virtù di un miglior coefficiente canestri rispetto alle altre squadre ( in attesa dell’ultima tappa di Mirano). Alla luce di questa possibilità il Fermi inizia fortissimo, con una difesa quanto mai arcigna, che permette a Tegon e compagni di portarsi in pochi minuti sul 13-0. Il Morosini prova ad opporre resistenza, ma il Fermi è implacabile e chiude all’intervallo avanti 25-5. Nella ripresa cala leggermente l’intensità e comincia a subentrare la stanchezza, dopo una mattinata di gare. La partita scorre via liscia terminando sul 44-10, con uno scarto di +34 che rilancia le chance del Fermi in ottica migliore seconda di conference.
FOSCARINI – BARBARIGO 35-29 ( 21-12)

Foscarini: Pettenò 8, Mazzega 8, Guerzoni, Righetti 7, De Rossi 2, Battagliarin, Foccardi 10, Zoppi.

Barbarigo: Vianello, Pace 10, DeVettor, Simonetto 5, Fucellaro 4, Ciofini, Zuccherato 2, Bergamo 8, Akioyamen, Yang, Sanson.

Eccoci all’ultima partita di giornata, ad affrontarsi il Foscarini, a punteggio pieno, e il Barbarigo con ancora chance di passaggio del turno in caso di vittoria con uno scarto superiore ai 6 punti.
Parte forte il Foscarini che si porta subito a condurre con autorità (16-6 a metà del primo tempo), trascinato da un ispirato Petteno’, autore di 8 punti nei primi 5’. Effimero il tentativo di ricucire da parte del Barbarigo, che chiude all’intervallo sotto di 9 punti (21-12). Nella ripresa la musica non cambia e il Foscarini si porta fino al più 14 (26-12). A questo punto però scatta l’orgoglio degli avversari che si portano fino al meno 8 (30-22 a 4’ dal termine) con 10 punti consecutivi di Pace. La tripla di Righetti del Foscarini segna però la parola fine ai tentativi di rimonta del Barbarigo, che si deve così accontentare del terzo posto nel girone.

Al Foscarini va il pass per i playoff come prima del girone; per il Fermi ottime possibilità di passaggio del turno come miglior seconda di conference, per un potenziale girone tutto veneziano, con il Benedetti già qualificato.

Comunicazione

Liceo Foscarini

Bellissima presentazione video realizzata dalle responsabili della comunicazione d’Istituto Carlotta De Zorzi e Giulia Tortato. Complimenti!

Istituto Fermi

Bella galleria fotografica degli allenamenti dell’Istiuto Fermi di Venezia. Grazie al responsabile della comunicazione Filippo Linassi. A breve pubblicheremo anche i video girati! Clicca sull’immagine per vedere le altre foto.

image6