TAPPA DUCALE SAN DONA’ DI PIAVE

DATA: Giovedì 09/03/2017 (dalle ore 8.30): SAN DONA’ DI PIAVE – Palestra Ist. Scarpa – Mattei, Via Perugia 7, San Donà di Piave (VE).

ISTITUTI COINVOLTI: Scarpa Mattei di San Donà di Piave, Cornaro di Jesolo, Galilei di San Donà di Piave, Montale di San Donà di Piave.

Risultati:

SCARPA MATTEIMONTALE3943
GALILEICORNARO4520
MONTALECORNARO4338
GALILEISCARPA MATTEI2927
SCARPA MATTEICORNARO3740
GALILEIMONTALE3830

Classifica:

  PUNTIGVPPFPSdiffcoeff
1GALILEI633011277351.455
2MONTALE432111611511.009
3CORNARO231298125-270.784
4SCARPA MATTEI0303103112-90.920

Fotogallery

Tifo:

La tappa di San Donà di Piave è stata un vero successo. Si è respirato un clima fantastico sia in campo sia sugli spalti, sempre con rispetto nei confronti delle scuole avversarie. Il parquet ha visto uscire vincitore il Galilei ma la “battaglia” sulle gradinate del palazzetto è stata vinta dal Montale. Va sicuramente menzionata anche la tifoseria del Galilei che per un soffio non si è aggiudicata anche questo premio. Siamo sicuri che ai playoff i ragazzi del Galilei ci sorprenderanno e saranno ancor più numerosi e affiatati.
Complimenti a tutti i per la bellissima giornata di scuola e sport, che grazie a voi è riuscita in modo egregio.

Comunicazione:

La sfida per la comunicazione è stata vinta dal Galilei di San Donà di Piave. I complimenti per l’impegno e il lavoro svolto vanno in modo particolare a Robert Georde Mailat, che ha realizzato un magnifico articolo di presentazione della squadra e ha collaborato con il compagno Alessandro Fantin alla produzione di un bellissimo video.

Meritano di essere menzionati anche gli splendidi video di presentazione degli Istituti Scarpa Mattei e Cornaro, di pari livello a quello del Galilei, ma l’ago della bilancia si è spostato a favore di quest’ ultimo grazie all’articolo.

Tiro da 3 punti

E’ Pietro Coassin del Montale ad aggiudicarsi l’ultima sfida della conference Oro della Gara del tiro da tre punti. Qualificatosi al primo posto ex equo con 8 centri in 49″nel Qualification Round, in finale si impone per 8-7 con Tommaso Tuis sempre del Montale, che nel Qualification Round ha realizzato 8 centri, impiegando 1” in meno rispetto al compagno. Per Pietro Coassin l’appuntamento è ora a sabato 8 aprile, quando si disputerà la finale della gara del tiro da tre punti, in occasione delle final four della Reyer School.

Recap

Il Galilei conferma i favori del pronostico, aggiudicandosi l’accesso diretto ai playoff nella tappa Ducale San Donà di Piave, che ha chiuso la Conference Oro della Reyer School Cup 2017. Questi i report delle partite che hanno caratterizzato l’ennesima mattinata di grande sport e tifo nel torneo degli istituti promosso dalla società orogranata.

Scarpa/Mattei-Montale 39-43 (10-27)

Mattei: Kremar 3, Mariuzzo, Costantini 5, Costa 2, Vazzoler, D. Di Marzo 4, S. Di Marzo 18, Cavallin 7, Franceschi, Bittolo, Bozzato.
Montale: Tuis 17, Tecchiati, Favaretto 2, Zulianello, Montagner 9, Coassin 10, Finotto, Vacilotto 5.

La tappa Ducale San Donà di Piave, che chiude la Conference Oro della prima fase della Reyer School Cup 2017, si apre con il successo del Montale, che ipoteca in avvio la vittoria, prima di subire il tentativo di rimonta dello Scarpa/Mattei. Finisce così 39-43 un match che era partito subito 0-12, in 2’, con le triple di Vacilotto e Coassin (2) e il gioco da tre punti di Montagner. Cavallin sblocca il Mattei per il 4-12, ma il Montale allunga, tirando con percentuali altissime, sul 5-22, che diventa 10-27 a metà gara. Il Mattei tenta il rientro (15-27 all’11’ con tripla di Cavallin), ma il Montale va in gestione (18-35 al 14’). Il finale però è tutto del Mattei che, sfruttando la maggior fisicità, si porta sul 37-39 al 19’ con Stefano Di Marzo (due break personali, il secondo con tre triple consecutive) in grande evidenza. Tuis torna a muovere il punteggio per il Montale al 19’, poi Vacilotto fa 2/2 dalla lunetta per il 37-43, che diventa 39-43 sulla sirena.

Galilei-Cornaro 45-20 (25-9)

Galilei: Lorenzon, Fregonese 2, Carraretto 2, Bergamo 2, Talon 2, Ostan 9, Gaiotto 8, Zoccoletto 7, Ferretti 2, Almacolle 4, Fantin 7.
Cornaro: Dal Maso 3, Marchesan, Grison, E. Di Laurenzio 6, D. Di Laurenzio, Es Sahhal, Angiolin, Spanio, Michielon 9, Gobbato, Stello, Biondo 2.

Con una partita in crescendo, il Galilei vince nettamente la sua prima partita alla Reyer School Cup 2017, battendo il Cornaro 45-20. L’avvio è equilibrato: 8-5 dopo 4’, con due triple di Ostan, che si ripete dall’arco, come Fantin, per il 14-7 a metà tempo, che diventa 19-7 al 7’30” in una fase contrassegnata da grande pressione difensiva e molti errori. Il margine di vantaggio del Galilei viene comunque incrementato nel finale del primo tempo, che si chiude 25-9. Il Galilei allunga sul +20 (31-11) in avvio di ripresa, poi due triple di Michielon danno il 31-17 al 14’. Ma è il Galilei riprende subito l’inerzia, mantenendo costantemente una ventina di punti di vantaggio e allungando nel finale fino al 45-20.

Montale-Cornaro 42-37 (17-18)

Montale: Tuis 19, Tecchiati, Favaretto 4, Zulianello, Montagner, Coassin 11, Finotto, Vacilotto 8.
Cornaro: Angiolin, Cottali, Leti, Zottino, Di Laurenzio 17, Es Sahhal, Barbensi, Costantini, Marchesan 3, Michielon 8, Dal Maso 9.

Ancora una volta in volata, il Montale bissa la vittoria nella gara d’esordio alla Reyer School Cup 2017, battendo anche il Cornaro, 42-37. Le squadre iniziano già stanche, con molti errori al tiro (3-3 dopo 3’). Il Montale prova l’allungo a metà periodo (7-3) con Coassin e Vacilotto, ma al 6’ è di nuovo parità (7-7). L’intensità in campo cresce: Tuis porta il Montale sul 17-13, ma Dal Maso regala proprio allo scadere del tempo il primo vantaggio (17-18) al Cornaro. L’equilibrio non si schioda nemmeno ad inizio ripresa: 24-21 Montale (Coassin e Tuis), nuova parità al 12’ (24-24 con tripla di Michielon). Il Cornaro prova il primo allungo (26-30), ma al 16’ è 34-34. E’ Tuis, con una schiacciata, a riportare avanti il Montale (38-34 e poi 40-37 al 18’30”), con il 2/2 ai liberi di Coassin a -4” per il 42-37 finale.

Galilei-Scarpa/Mattei 29-27 (12-14)

Galilei: Lorenzon 2, Fregonese, Carraretto, Bergamo, Talon, Ostan 16, Gaiotto 2, Zoccoletto, Ferretti 3, Almacolle, Fantin 6.
Mattei: Kremar 6, Mariuzzo, Costantini 2, Costa 7, Vazzoler, D. Di Marzo, S. Di Marzo 9, Cavallin 3, Franceschi, Bittolo, Bozzato.

Pur faticando non poco contro lo Scarpa/Mattei, il Galilei ottiene la seconda vittoria (29-27 il finale) e andrà a giocarsi la vittoria contro il Montale nella tappa Ducale San Donà di Piave della Reyer School Cup 2017. Fin dall’inizio l’incontro è equilibrato e vede in campo grande fisicità, con prevalenza delle difese: 6-6 dopo 3’, 8-8 al 5’30”, 10-11 all’8 e 12-14 a metà gara con Di Marzo protagonista. La ripresa si apre con un break del Mattei, trascinato da 8 punti di Ostan, per il 22-16 e sempre Ostan è protagonista nel 29-21 al 17’. La tripla di Cavallin all’8 e in canestro di Costa a -55” riaprono il match sul 29-27, ma il Mattei non riesce a concludere nell’ultima azione e vince il Galilei.

Scarpa/Mattei-Cornaro 37-40 (21-21)
Mattei: Kremar 7, Mariuzzo, Costantini, Costa 2, Vazzoler 8, D. Di Marzo 9, S. Di Marzo, Cavallin 7, Franceschi, Bittolo, Bozzato 4.
Cornaro: Angiolin, Cottali, Lieti 2, Zottino, E. Di Laurenzio 25, Stello, Barbensi, Biondo 2, D. Di Laurenzio 3, Marchesan 2, Michielon 6, Dal Maso.

Il Cornaro riesce a chiudere la sua Reyer School Cup 2017 con una vittoria, mentre lo Scarpa/Mattei, battuto 37-40, mastica amaro per l’ennesima sconfitta di misura nella sua esperienza della tappa Ducale San Donà di Piave. Il match ha visto la prevalenza degli attacchi sulle difese, con l’inizio del Mattei (10-6 e poi 15-8 al 6’, con Di Marzo in evidenza) e la risposta del Cornaro, che impatta a quota 15 all’8’, sorpassa con un inspirato Di Laurenzio sul 19-21 per poi andare in parità all’intervallo (21-21). La ripresa si apre con un botta e risposta tra Di Laurenzio (23-25) e Cavallin (28-25), poi ancora Di Laurenzio porta avanti il Cornaro (28-30), ma cinque punti di Di Marzo segnano il controsorpasso del Mattei (33-30). Si entra negli ultimi 2’ in parità a quota 33, con il Cornaro che si illude sul 37-33 a -50”, ma sempre Di Laurenzio è protagonista della vittoria del Cornaro per 37-40.

Galilei-Montale 38-30 (19-14)

Galilei: Lorenzon, Fregonese 4, Carraretto, Bergamo, Talon, Ostan 5, Gaiotto 2, Zoccoletto 10, Ferretti 2, Almacolle 10, Fantin 5.
Montale: Tuis 16, Tecchiati, Favaretto, Zulianello, Montagner 2, Coassin 9, Finotto, Vacilotto 3.

Il Montale lotta fino alla fine, ma è il Galilei a chiudere con un percorso netto la tappa Ducale San Donà di Piave, guadagnando l’accesso diretto ai playoff grazie al 38-30 nell’incontro che ha chiuso la mattinata sandonatese. Parte meglio il Galilei (4-0), ma Coassin riavvicina il Montale con un gioco da 3 punti e Tuis impatta a quota 6 con una tripla al 3’30”. Il Montale trova il primo vantaggio sul 6-8, ma al 6’30” è 11-11 dopo la tripla di Zoccoletto e il canestro di Tuis. Le squadre si rispondono colpo su colpo, fino all’allungo del Galilei, firmato da cinque punti di Ostan, prima dell’intervallo (19-14). L’inerzia resta nelle mani del Galilei anche nella ripresa, con il 27-19 firmato Almacolle-Fregonese al 14’30”, ma il Montale non molla: al 16’ è di nuovo parità, a quota 27. Il Galilei esce però bene dal time out chiamato dalla sua panchina ed è 33-27 al 17’30”. La tripla di Tuis vale il 33-30 al 18’, ma il finale vede nuovamente la prevalenza del Galilei, che chiude virtualmente i conti con la tripla del 36-30 di Ostan a -35”, vincendo poi 38-30.